San

San

design 
Silvia Braconi
L’ispirazione della lampada a sospensione San è orientale: la forma è un omaggio ai tipici copricapi dei paesi asiatici e il nome proviene da una parola cinese che ha una duplice valenza, in quanto significa ombrello (sǎn) ed è al tempo stesso un suffisso usato come vezzeggiativo o come titolo onorifico tra persone di ogni età e ceto sociale (san).

I paralumi, in metallo verniciato soft touch opaco sono disponibili in bianco o grigio. Il rosone e il supporto curvato, che permette il passaggio del cavo elettrico e la personalizzazione delle altezze delle lampade, sono invece in metallo verniciato opaco beige perlato. La sospensione è disponibile con 3 o 4 paralumi.

Bonaldo consiglia